Sicilia: Centro Studi Helios - Ragusa

Sentieri del Barocco

Barocco Siciliano e Turismo Culturale in Val di Noto 

Heritage Sicilia

Il Barocco del Val di Noto

Alla scoperta del Barocco del Val di Noto e le città barocche inserite nella World Heritage List " Lista del Patrimonio dell'Umanità":

Noto, Palazzolo Acreide, Scicli, Modica, Ragusa, Militello in Val Di Catania, Caltagirone, Catania.

 

Il Barocco

Il Barocco, significato, storia e personaggi.

 

 

 

Barocco di Sicilia

 Testimonianze del barocco siciliano. 

Patrimonio Unesco RagusaPatrimonio Unesco ModicaPatrimonio Unesco Catania

Patrimonio Unesco ScicliPatrimonio Unesco NotoPatrimonio Unesco Caltagirone

 

La Sicilia

Storia, Folklore e Patrimonio Culturale siciliano.

 

Immagini di Sicilia

Per conoscere la Sicilia attraverso le immagini

 

 

Patrimonio Unesco

Conoscere il Patrimonio Unesco e la lista mondiale del patrimonio dell'Umanità.

 

 

 

   

Mappe di Sicilia: Turismo , Natura ed altro

Mappe di Sicilia

Mappe tematiche interattive: turismo, natura e altro ancora 

 

 

 

(area del circuito freccia Hermes in rete)

 

© CENTRO STUDI HELIOS  

E-mail: info@centrostudihelios.it

In collaborazione con l'Associazione Culturale "Heritage Sicilia"

Clausola di Esclusione e Copyright

Il Barocco, in particolare il Barocco siciliano, è stato negli ultimi anni rivalutato, grazie a molti studiosi dell'arte ma anche grazie al riconoscimento Unesco del Barocco del Val di Noto che ha visto l'inserimento all'interno della Lista del patrimono Mondiale dell'Umanità del sito Unesco denominato "Le Citta tardo barocche del Val di Noto.

Giustificazione dell'iscrizione

I criteri adottati dall'Unesco per l'iscrizione del Val di Noto nel Patrimonio dell'Umanità:

(criterio i) "Questo gruppo di città del sud-est della Sicilia fornisce una notevole testimonianza del genio esuberante dell'arte e dell'architettura del tardo Barocco.

(criterio ii) Le città del Val di Noto rappresentano l'apice e la fioritura finale dell'arte Barocca in Europa.

(criterio iv) L'eccezionale qualità dell'arte e dell'architettura del tardo Barocco del Val di Noto la posizionano in una omogeneità geografica e cronologica, così come la sua ricchezza è il risultato del terremoto, in questa zona, del 1693.

(criterio v) Le otto città del sud-est della Sicilia che hanno presentato questa richiesta sono l'esempio di sistemazione urbanistica in questa zona permanentemente a rischio di terremoti ed eruzioni da parte dell'Etna".

 

 

Il presente sito è in stretta relazione con il portale La Sicilia in Rete dove sono ospitate quasi tutte le schede relative al barocco e quelle relative ai monumenti siciliano e del Val di Noto. Il Sito La Sicilia in rete inoltre contine sezioni che riguardano la promozione dell'intero patrimonio Culturale siciliano (beni archeologici, naturalistici, storico-artistici, enogastronomici, folkloristici, ecc). Per gli appofondimenti compreso una migliore conoscenza del Patrimonio Culturale siciliano si rimanda al sito "La Sicilia in Rete".

 

 

Il presente portale riporta  schede, articoli, foto e documenti che sono sono di proprietà dei rispettivi autori. Ogni riproduzione sistematica, anche parziale, non autorizzata sarà perseguita a norma di legge.

Non solo Barocco, Tardobarocco, Patrimonio Unesco e Patrimonio dell'Umanità del Val di Noto, ma  anche Turismo culturale, Storia, Cultura e Beni Culturali della Sicilia.

 

Scheda sul Barocco siciliano

 

Patrimonio Unesco di Sicilia,  Barocco siciliano e del Val di Noto