BAROCCO:STORIA E SIGNIFICATO .

Il termine “Barocco” si riferisce non tanto ad una precisa corrente artistica ma ad una concezione del mondo che caratterizza il periodo artistico e letterario che va dalla prima metà del XVII secolo alla seconda metà del XVIII secolo. In Sicilia questo periodo viene compreso tra il 1620 ed il 1760[1].

Non si ha certezza dell’origine del termine “Barocco”, alcuni autori lo fanno derivare dal termine francese “baroque” (in spagnolo “barrueco” e in portoghese “barrôco”) che nel Seicento indicava una perla difettosa, di forma irregolare. Altri autori fanno derivare il termine dal sostantivo “Barocco”, usato dalla filosofia scolastica medioevale per designare un tipo di sillogismo solo apparentemente logico, ma sostanzialmente inconsistente.

 Il barocco succede al periodo cosiddetto “Manierismo[2]” e sarà succeduto dal periodo “Neoclassicismo”; nelle sue varie fasi evolutive il Barocco si evolverà nel Tardo Barocco ed infine, nel Rococò.

 

 La Pagina aggiornata con ulteriori informazioni tra cui:

 Caratteristiche dello stile Barocco,

I personaggi più conosciuti del Barocco,

Schede di approfondimento sul barocco,

Il Barocco in Sicilia,

 ed altro altro ancora, è stata trasferita

al seguente indirizzo:

 

http://www.lasiciliainrete.it/barocco/SCHEDABAROCCO/barocco.htm

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla scoperta del  Barocco

 

 

BAROCCO ROMANO: SANT'IVO ALLA SAPIENZA

 

F. Borromini - Sant'Ivo alla Sapienza (1642-1650) Roma

 

 

 

BAROCCO ROMANO: PIAZZA SAN PIETRO

Gian Lorenzo Bernini. Colonnato Piazza San Pietro (1657)  Roma

 

BAROCCO ROMANO: SANT'AGNESE

F. Borromini - Chiesa di Sant'Agnese

(1652-1657)  Roma