Per non avere degli ingorghi che bloccano il corretto scorrimento dell’acqua. Ecco che cosa non buttare mai dentro allo scarico. Sapendo che cos ano deve entrare nello scarico, diventa più facile tenere libere le tubature senza dover chiamare in continuazione un valido idraulico Monza Brianza per i servizi di spurgo.

La cena avanzata e altri pezzettini di cibo

I residui di cibo no vano mai gettai nel lavello della cucina, anche se questo ha uno scarico grande. È un errore da non fare se si vogliono prevenire gli ingorghi. Gli avanzi di cibo sono da buttare sempre solo nel bidone apposito, cioè quello del residuo organico o umido, dipende dalle locali regole sulla raccolta differenziata.

La soluzione per impedire ai pezzettini di cibo come chicchi di riso, briciole di pane, parti di verdura etc. di finire nello scarico è applicare un tappo con filtro. È una soluzione che si vede molto di frequente oggi nelle cucine. Il tappo con il filtro ha il compito di raccogliere tutti i pezzettini impedendo loro di finire nello scarico dove creerebbero i problemi visti prima. il filtro si deve sviatore e lo sporco incastrato va messo nel cestino.

I capelli, i peli e simili

I capelli e i peli sono i peggiori nemici in assoluto degli scarichi. Chi è solito pettinarsi e poi mettere i capelli nello scarico, a breve avrà un problema. L’acqua infatti non scorre via ma resta a stagnare nel lavandino. I capelli si bloccano nello scarico e poi bloccato tutti gli altri residui fino a creare un blocco unico che impedisce all’acqua di scorrere.

Ci sono persone che sono solite tosare il cane nella doccia e poi gettare lì dentro tutti i peli tagliati: non c’è nulla di più sbagliato. Il sifone della doccia si ottura sicuramente, soprattutto se in casa ci sono ancora i vecchi tubi in metallo. Chi spesso deve chiamare richiedere un servizi idraulico Monza Brianza dovrebbe imparare prima di tutto a non buttare i peli e i capelli nello scarico che creano un groviglio che impedisce all’acqua di scorrere normalmente.

Di Editore